ZeynZeyn

Scilla Cristiano Soprano

Il soprano Scilla Cristiano nasce in Italia, a Bologna. Studia pianoforte e si diploma in canto presso il Conservatorio “G.B. Martini” della sua città, con il massimo dei voti.
Si perfeziona fra gli altri con i Maestri Gloria Banditelli, William Matteuzzi, Ildebrando D’Arcangelo, Claudio Desderi, Giulio Liguori, Nazzareno Antinori e Anna Di Gennaro affrontando un vasto repertorio dal Recitar Cantando alla musica operistica e da camera dell’Ottocento e Novecento.
Ha frequentato l’Accademia Rossiniana di Pesaro diretta da Alberto Zedda e l’Accademia di Alto Perfezionamento del Festival Pucciniano di Torre del Lago affinando lo stile pucciniano con artisti di fama internazionale come Giovanna Casolla, Fabio Armiliato e Rolando Panerai.
Esordisce ragazzina nelle opere Pollicino di H.W.Henze e Die Zauberflöte di W.A.Mozart a fianco di prestigiosi cantanti come Devia, Corbelli, Sarti, Norberg-Schultz, Shade.
Ha avuto diversi riconoscimenti in concorsi lirici internazionali ed è stata scelta per cantare in occasione della consegna del Premio Pagliughi “La Siòla d’oro” a Joan Sutherland, esibendosi in un recital belcantistico alla presenza del grande soprano australiano e del marito il M° Bonynge.
Viene diretta da Maestri di fama mondiale tra i quali Gustav Kuhn, Riccardo Chailly, Kazushi Ono e Donato Renzetti.
Ha lavorato con grandi registi del panorama lirico internazionale come Lorenzo Arruga, Stefano Vizioli, Pierfrancesco Maestrini, Renato Bonajuto, Filippo Crivelli, Francesco Esposito.
Ha già debuttato in Italia in importanti teatri di tradizione tra cui: Teatro Comunale di Bologna, Teatro Regio di Parma, Teatro Coccia di Novara, Teatro Goldoni di Firenze, Teatro Comunale di Ferrara, Teatro Del Monaco di Treviso, Teatro Cavour di Imperia, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e Opera di Firenze.
In Europa si è esibita nei teatri di Germania, Austria, Francia, Olanda, Norvegia, Danimarca, Gran Bretagna, Bulgaria; in Russia all’Academic Glinka Capella di San Pietroburgo e in Cina al National Centre for the Performing Arts di Pechino.
I ruoli che l’hanno vista più volte protagonista sono: Adina nell’Elisir d’Amore, Gilda in Rigoletto, Lucia in Lucia di Lammermoor, Serpina ne La Serva Padrona, Violetta Valéry in La Traviata, Liù in Turandot, Musetta in La Bohème, Norina in Don Pasquale, Carolina ne Il Matrimonio Segreto, Oscar in Un Ballo in Maschera, Zerlina in Don Giovanni, Micaela in Carmen e Pamina in Die Zauberflöte, Nannetta in Falstaff, riscuotendo grandi consensi di pubblico e critica.
Nel 2016 ha debuttato il ruolo di Rosina nel Barbiere di Siviglia.
Scilla Cristiano è inoltre raffinata interprete nel repertorio sacro, cameristico, liederistico e da concerto.
Fra gli ultimi impegni in Spagna dove ha interpretato con grande successo personale Gilda in Rigoletto a fianco di star internazionali quali Aquiles Machado e Juan Jesus Rodriguez al Teatro Baluarte di Pamplona per AGAO ; e ancora in Svizzera ha interpretato nuovamente il suo ruolo di eccellenza Gilda diretta dal M° G. Martinenghi per la regia di Giancarlo Del Monaco e in Giappone è stata Liù in Turandot diretta dal M° H. Yoshida con regia di A. Pizzech.
E’ stata invitata a partecipare al Concerto Fuoco di Gioia, al Teatro Regio di Parma, organizzato dal Club dei 27, inserito nel Festival Verdi 2016.
A Novembre 2016 Scilla, con grande orgoglio e soddisfazione, è stata ancora Gilda in Rigoletto al Teatro Comunale di Bologna, sua città natale, diretta dal M° Renato Palumbo, per la regia di A. Pizzech.
Fra i prossimi impegni del 2017 un Concerto Lirico con il baritono Leo Nucci e il debutto nel ruolo di Hanna Glawari ne La Vedova Allegra di F. Lehár.

2016

Empty tab. Edit page to add content here.

The Adobe Flash Player is required for video playback.
Get the latest Flash Player or Watch this video on YouTube.

The Adobe Flash Player is required for video playback.
Get the latest Flash Player or Watch this video on YouTube.

The Adobe Flash Player is required for video playback.
Get the latest Flash Player or Watch this video on YouTube.