ZeynZeyn

Stefano Consolini Tenore

Diplomato al corso di formazione professionale del Teatro Comunale di Bologna sotto la guida del Maestro Paride Venturi, Stefano Consolini ha intrapreso da subito una brillante carriera nel corso della quale si è delineata la sua fisionomia artistica di apprezzato tenore coprotagonista.
Ospite di alcuni teatri e festival internazionali (Teatro Indipendente di Santa Fé in Argentina, Sava Center di Belgrado, Teatro Nazionale di Tunisi, Festival di Santander), ha concentrato la sua carriera principalmente in Italia dove ha cantato nei più importanti teatri (Teatro Alla Scala, Teatro Massimo di Palermo, Teatro Donizetti di Bergamo, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Verdi di Trieste, Arena di Verona, Festival Pucciniano di Torre del Lago, Teatro Lirico di Cagliari, Teatro Regio di Torino, Teatro San Carlo di Napoli, etc…).

Il suo repertorio è vastissimo: La Traviata, Lucia di Lammermoor, Falstaff, Satirycon di Maderna, La finta Semplice, Bastiano e Bastiana, Poliuto, Cristoforo Colombo di Franchetti, Il campanello dello Speziale, La vedova allegra, Il pipistrello, Adriana Lecouvreur, Orfeo all’Inferno, Andrea Chenier, Fedora, La Rondine, Il Campiello, Dom Sebastien, Un ballo in maschera, Tosca, Il cavallino Bianco, Turandot, Manon Lescaut, Gianni Schicchi, La Boheme, Mosè, Madama Butterfly, Roberto Devereux, Il Trovatore, Il Corsaro, Rigoletto, Le Nozze di Figaro,La Marescialla D’Ancre, Nabucco, Il cappello di paglia di Firenze, La damoiselle Elue, Le Mammelles de Tiresia, Leggenda della città invisibile di Kitez e della Fanciulla Fevronija di N. Rimskij-Korsakov, etc.

Si segnala La vedova allegra a Napoli, Torino, Verona e Cagliari, Manon Lescaut a Venezia, Modena, Firenze, Verona, Piacenza e Ferrara, L’amico Fritz a Cagliari, Falstaff a Sao Paolo del Brasile.

20, 22, 24, 27 febbraio 2018

Interpreta un Nazareno in Salome di Strauss al Filarmonico di Verona. Direttore d’orchestra Michael Balke, regia di Gabriele Lavia
2018

17, 19, 21, 23, 27, 29, 31 dicembre 2017

Sarà Raoul de St-Brioche ne La vedova allegra di Lehár al Teatro Filarmonico di Verona. Direttore d’orchestra Sergio Alapont, regia di Gino Landi.

28 e 30 ottobre 2017

E’ Pang in Turandot di Puccini per l’inaugurazione del Shaanxi Grand Theatre in Xi’An. Dirige Rico Saccani, regia di Fabio Sparvoli.
2017

20, 22, 24 e 27 dicembre 2016

Sarà Abdallo in Nabucco al Teatro dell’Opera di Firenze. Direzione di Renato Palumbo e regia di Leo Muscato.

16, 18, 19, 20, 21, 22 e 23 ottobre 2016

Sarà Poisson in Adriana Lecouvreur al Teatro di San Carlo di Napoli. Dirige Oren, regia di Lorenzo Mariani.

16 e 18 settembre 2016

E’ Bardolfo in Falstaff in occasione del Luglio Trapanese. Dirige Stefano Romani, regia di Renato Bonajuto.
2016

18, 19, 20, 22, 23, 29 e 30 dicembre 2015

Interpreta Cascada ne La vedova allegra di Franz Lehár presso il Teatro Lirico di Cagliari. Regia di Mario Corradi, direzione di Stefano Rolli.
2015

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Graduated from the training course of the Teatro Comunale in Bologna, under the guidance of Paride Venturi, Stefano Consolini embarked immediately on a brilliant career during which he outlined his artistic physiognomy of popular co-star tenore.
Guest at some international theatres and festivals (Independent Theatre of Santa Fe in Argentina, Sava Center in Belgrade, National Theatre of Tunis, Festival of Santander), he focused his career mainly in Italy where he sang in the most important theaters (La Scala, the Teatro Massimo in Palermo, the Teatro Donizetti in Bergamo, Rome Opera, the Teatro Carlo Felice in Genoa, the Teatro La Fenice in Venice, the Teatro Comunale in Bologna, the Teatro Verdi in Trieste, Arena in Verona, the Puccini Festival in Torre del Lago, the Cagliari Opera House, the Teatro Regio in Turin, the Teatro San Carlo in Naples, etc …).

His repertoire is vast: La Traviata, Lucia di Lammermoor, Falstaff, Satirycon by Maderna, La finta Semplice, Bastiano e Bastiana, Poliuto, Cristoforo Colombo by Franchetti, Il campanello dello Speziale, La vedova allegra, Die Fledermaus, Adriana Lecouvreur, Orphée aux Enfers, Andrea Chenier, Fedora, La Rondine, Il Campiello, Dom Sebastien, Un ballo in maschera, Tosca, Im weissen Rössl, Turandot, Manon Lescaut, Gianni Schicchi, La Boheme, Mosè, Madama Butterfly, Roberto Devereux, Il Trovatore, Il Corsaro, Rigoletto, Le Nozze di Figaro,La Marescialla D’Ancre, Nabucco, Il cappello di paglia di Firenze, La damoiselle Elue, Le Mammelles de Tiresia, The Legend of the Invisible City of Kitezh and the Maiden Fevroniya and the Maiden by N. Rimsky Fevronija Korsakov, etc.

We point out La vedova allegra in Naples, Turin, Verona and Cagliari, Manon Lescaut in Venice, Modena, Florence, Verona, Piacenza and Ferrara, L’amico Fritz in Cagliari, Falstaff in Sao Paulo.